Modificare l’elenco provvisorio è possibile!

I proprietari di immobili di un Consorzio, se erroneamente non sono stati inseriti nell’elenco provvisorio o sono stati inseriti con dati non corretti, possono presentare reclamo e richiesta di modifica, ai sensi del Regolamento elettorale.

La richiesta di rettifica può essere presentata dal giorno successivo alla pubblicazione dell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto (10 gennaio 2019) che rimarrà a disposizione degli interessati per  15 giorni  e comunque fino al 24 gennaio 2019.

Per la presentazione della richiesta di rettifica si può usare il modulo allegato.

Per agevolare i consorziati che ravvisano errori ed omissioni, i Consorzi hanno deciso di prevedere, oltre alla spedizione della richiesta per pec o per raccomandata con ricevuta di ritorno, la consegna diretta presso l’ufficio elettorale temporaneo allestito presso la sede legale del Consorzio e qualunque altra forma di consegna di cui siano in grado di certificare la data di spedizione.

Scaduto il termine per la presentazione dei reclami e delle richieste di modifica, il Presidente ha dieci giorni di tempo per valutare i documenti pervenuti decidendo sull’ammissibilità degli stessi.

La decisione sarà comunicata al consorziato.

Tenendo conto delle modifiche ritenute accoglibili, il Consorzio predisporrà l’elenco definitivo dell’elenco definitivo degli aventi diritto al voto,   che costituisce il  titolo per  prendere parte alle elezioni per il rinnovo dei 15 membri elettivi delle Assemblee consortili.

 

MODULO PER RICHIESTA RETTIFICA COLLETTIVA

 

MODULO PER RICHIESTA RETTIFICA SINGOLA