Candidature: da oggi è possibile raccogliere le firme

Candidature: da oggi è possibile raccogliere le firme

Con la pubblicazione dell’elenco definitivo degli aventi diritto al voto, in ogni Consorzio, prende  ufficialmente il via la raccolta delle firme a sostegno dei consorziati che intendono candidarsi per l’elezione dei membri elettivi dell’Assemblea consortile.

L’iscrizione nell’elenco definitivo degli aventi diritto al voto infatti è condizione necessaria per poter esercitare il diritto all’elettorato attivo.

Il potenziale candidato, oltre ad essere in possesso dei requisiti  previsti dalla normativa vigente in termini di ineleggibilità, incandidabilità e  incompatibilità, ai sensi della LR 79/2012 e del regolamento elettorale, deve quindi controllare che il suo nome figuri in tale elenco.

Anche i sostenitori devono essere inseriti nell’elenco  degli aventi diritto al voto, nella medesima sezione di contribuenza  del candidato.

Per facilitare l’esercizio del diritto all’elettorato attivo e, con esso, la raccolta delle firme, i Consorzi hanno preparato appositi facsimili che possono essere scaricati e utilizzati  dai consorziati che intendono candidarsi alle elezioni consortili.

Modulo raccolta firme

Accettazione candidatura

Designazione rappresentante di lista

Approvati gli elenchi definitivi degli aventi diritto al voto

I Consorzi di Bonifica della Toscana hanno approvato, con apposito decreto del Presidente, l’elenco definitivo degli aventi diritto al voto.

L’elenco definitivo è lo strumento che consente al consorziato la possibilità di esercitare il suo diritto all’elettorato attivo e passivo.

Gli iscritti nell’elenco definitivo infatti possono presentarsi in uno qualunque dei seggi che, nella settimana dal 2 al 6 aprile 2019, saranno allestiti sul territorio di ciascun Consorzio di Bonifica e votare per scegliere i componenti elettivi dell’assemblea consortile, all’interno della propria sezione.

Non solo.

Gli iscritti nell’elenco definitivo, ai sensi del regolamento elettorale, possono presentare liste di candidati nella sezione di appartenenza, scelti tra i consorziati iscritti negli elenchi della stessa sezione.

L’elenco definitivo degli aventi diritto al voto è consultabile in questo sito nella sezione “Elenco definitivo degli aventi diritto al voto”.

Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 10 c. 6 del regolamento elettorale e della vigente normativa in materia di privacy,  per ciascun consorziato, vengono riportate unicamente le seguenti informazioni: nome, cognome e sezione elettorale di appartenenza.

Gli interessati, che intendono avere ulteriori indicazioni, possono rivolgersi all’ufficio elettorale temporaneo dei Consorzio di appartenenza.

 

Titoli di legittimazione: presentazione entro il 13 febbraio

Scade il 13 febbraio 2019 il termine per la presentazione dei titoli di legittimazione, previsti dal  regolamento elettorale.

A seguito delle richieste di modifica e dei titoli di legittimazione pervenuti, ogni Consorzio metterà a punto l’elenco definitivo degli aventi diritto al voto, che costituisce il presupposto per poter esercitare il diritto in modo attivo e passivo.

L’elenco definitivo degli aventi diritto al voto sarà pubblicato il 14 febbraio 2019.

 

Sui quotidiani locali la notizia delle elezioni e le informazioni sulle modalità di voto

Ai sensi dell’art. 10 c. 9 della LR 79/2012, su tutti i quotidiani toscani oggi è stata pubblicata l’inserzione con le indicazioni delle modalità di partecipazione alle elezioni consortili.

L’inserzione è apparsa su tutte le cronache locali de La Nazione, su Il Telegrafo, le pagine regionali de La Repubblica, le pagine regionali de Il Tirreno, Il Corriere di Arezzo, Il Corriere di Siena.

VEDI L’INSERZIONE

 

Distribuzione dei seggi elettorali: i presidenti adottano i decreti

Oggi i Presidenti di tutti i Consorzi di Bonifica della Toscana hanno adottato i decreti con la distribuzione dei seggi elettorali sui territori di competenza, con l’indicazione dei giorni e degli orari di apertura degli stessi.

Il numero e le modalità di funzionamento sono stati definiti in base al numero dei consorziati e alla situazione territoriale.

Eventuali possibili variazioni, su indicazione della Regione Toscana, potranno essere recepite successivamente con apposito ulteriore decreto del Presidente.

Per saperne di più vai alla pagina seggi elettorali

Il 3 febbraio si conclude l’istruttoria su richieste di rettifica e reclami

Iniziata il 25 gennaio, ai sensi del regolamento elettorale, si conclude il 3 febbraio l’istruttoria relativa alle richieste di rettifica e di reclamo dei dati riportati nell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto, presentate dai consorziati.

Il 3 febbraio, in ogni Consorzio, il Presidente con proprio decreto si pronuncerà in merito alle richieste pervenute.

Successivamente l’esito sarà comunicato dal Consorzio ai diretti interessati.

Intanto procede la macchina organizzativa per l’individuazione e la distribuzione dei seggi elettorali dove dal 2 al 6 aprile, secondo calendari diversificati da Consorzio a Consorzio, gli iscritti nell’elenco definitivo dei votanti, potranno esercitare il loro diritto.

25 gennaio: via all’istruttoria per l’esame di rettifiche e reclami

E’ scaduto il termine per la presentazione delle richieste di rettifica e reclamo rispetto ai dati contenuti negli elenchi provvisori degli aventi dritto al voto.

Da oggi, gli uffici elettorali temporanei dei Consorzi di Bonifica hanno avviato  l’istruttoria per trasmettere il materiale ricevuto agli uffici competenti.

In merito all’esito dell’istruttoria la decisione spetta al Presidente del Consorzio che dovrà adottare apposito decreto per l’accoglimento motivato delle richieste.

L’esito dell’istruttoria sarà comunicato agli interessati.

Presentata l’ipotesi di distribuzione dei seggi elettorali

Ai sensi del regolamento elettorale, i Consorzi di Bonifica, in base al numero dei consorziati, alle caratteristiche del territorio e alla disponibilità di spazi messi a disposizione dai comuni, hanno presentato alla Regione Toscana una proposta di distribuzione territoriale dei seggi elettorali.

Una volta ricevuto il parere regionale, il Presidente di ciascun Consorzio, con proprio decreto, approverà l’elenco e la distribuzione dei seggi.

L’atto sarà adottato in tutti i Consorzi il 31 gennaio.

L’elenco dei seggi, con ubicazione e modalità di apertura, sarà pubblicato quanto prima su questo sito.

24 gennaio: scade il termine per la presentazione di rettifiche e reclami

Il 24 gennaio 2019 scade il termine perentorio per la presentazione delle richieste di modifica e reclamo all’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto.

I consorziati quindi hanno ancora un giorno di tempo per verificare la loro posizione e presentare all’ufficio elettorale provvisorio di competenza le richieste di inserimento in elenco o di variazione dei dati ritenute necessarie.

Per facilitare l’operazione è possible scaricare i moduli pubblicati su questo sito.

Il presidente avrà poi dieci giorni di tempo per pronunciarsi sulle richieste pervenute.

Il 14 febbraio 2019, in tutti i Consorzi della Toscana, sarà adottato l’elenco definitivo degli aventi diritto al voto.

Rettifiche e reclami: ancora qualche giorno per regolarizzare la posizione

I consorziati che hanno ravvisato il mancato inserimento nell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto o errori relativi alla propria posizione, hanno ancora qualche giorno di tempo per farsi avanti.

Scade infatti il 24 gennaio 2019 il termine perentorio per presentare richieste di rettifica e reclami.

Le richieste raccolte dall’ufficio elettorale temporaneo saranno poi valutate dal Presidente del Consorzio: le rettifiche accolte andranno a modificare l’elenco degli aventi diritto al voto.

La presenza del consorziato all’interno dell’elenco costituisce il titolo per l’esercizio del diritto di voto.

E’ quindi importante per poter partecipare alla vita del Consorzio, decidendo i 15 membri elettivi a cui affidare la gestione dell’ente.