Presentazione liste: scaduti i termini, ora scattano le verifiche

Presentazione liste: scaduti i termini, ora scattano le verifiche

E’ scaduto oggi, in tutti i Consorzi, con la sola eccezione per il Consorzio 1 Toscana Nord, il termine per la presentazione delle liste dei candidati che aspirano all’elezione nelle assemblee consortili.

Terminato l’impegno dei presentatori per la raccolta delle firme a sostegno delle liste, ora iniza quello degli uffici elettorali temporanei che, in ciascun Consorzio, ai sensi dell’art. 13 del regolamento elettorale, doranno verificare le condizioni di ammissibilità delle stesse.

I componenti dovranno per prima cosa verificare la correttezza dei termini di presentazione; del numero e della validità delle firme; dei documenti prodotti.

Al termine delle verifiche, assumeranno decisioni in merito all’escusione di candidature e intere liste.

Le determinazioni, debitamente motivate, saranno comunicate al primo firmatario o al rappresentante entro il 13 marzo 2019.

Gli interessati potranno presentare reclami contestando le decisioni assunte dall’ufficio elettorale temporaneo e per farlo hanno tempo cinque giorni lavorativi  dall’invio della comunicazione.

Ricevuto il reclamo, il responsabile dell’ufficio elettorale temporaneo assumerà una decisione nel giro di dieci giorni, dando immediata comunicazione della decisione al primo firmatario o al rappresentante di lista.

Nel caso in cui siano rinvenuti errori materiali e non sostanziali, la documentazione a corredo della presentazione delle liste  potrà essere perfezionata su richiesta del responsabile dell’ufficio elettorale temporaneo entro il 13 marzo 2019.

Gli interessati a quel punto hanno tempo due giorni per presentare le integrazioni richieste.

 

ANBI Toscana