Candidati: chi e come

Chi può candidarsi

Può candidarsi per essere eletto  componente dell’assemblea ciascun consorziato (o legale rappresentante per le persone giuridiche) iscritto nell’elenco definitivo degli aventi diritto al voto,  che gode   dei diritti civili e che non si trovi in una delle cause di incandidabilità, ineleggibilità ed incompatibilità ai sensi degli art. 11 bis e 11 ter della l.r. 79/2012.

Come fare per candidarsi

I consorziati possono partecipare alle elezioni in modo attivo, candidandosi nella sezione di appartenenza.

Chi intende partecipare attivamente alle elezioni è tenuto a  presentare  una lista  di candidati individuati tra gli iscritti della stessa sezione.

Regole per presentare una lista di candidati 

Ai sensi del DPGR 20 dicembre 2018, n. 71, il consorziato che intende presentare una lista di candidati deve osservare queste indicazioni:

Le liste devono  essere presentate in duplice copia

Ogni lista deve avere un nome ed eventuale simbolo.

La lista non può comprendere un numero di candidati inferiore a 5 e   superiore a 10.

I candidati devono essere elencati con numeri progressivi e di essi vanno indicati i seguenti dati:

  • cognome
  • nome,
  • data e luogo di nascita.

Per ciascuna sezione, la lista dei candidati è composta preferibilmente con candidati di due generi diversi in modo tale da non superare i 2/3 dei candidati dello stesso genere. In questo caso, i candidati vanno indicati in ordine alternato fino alla concorrenza dei generi stessi.

Le liste dei candidati devono essere presentate da un numero di consorziati non inferiore al 2 per cento degli aventi diritto al voto nella sezione di appartenenza, oppure in alternativa da un numero di consorziati non inferiore a:

  • sessanta (60) per la terza sezione
  • centoventi (120) per la seconda sezione
  • centottanta (180) per la prima sezione

Le firme dei candidati e dei presentatori dovranno essere autenticate, a norma del DPR 445/2000, con fotocopia (semplice) di un documento di identità del sottoscrivente, in corso di validità (carta di identità, patente di guida, passaporto o equipollenti), da allegare alla medesima lista sottoscritta o in alternativa, nelle forme previste dalla legge.

I candidati e i presentatori non possono figurare in più di una lista, sia in qualità di sottoscrittori sia in qualità di candidati.

Nessun elettore può sottoscrivere più di una lista.

Le liste dei candidati devono essere corredate dai seguenti documenti:

  • atti di accettazione delle candidature accompagnati da una autocertificazione dei candidati di non ricadere nei casi di ineleggibilità, incandidabilità di cui agli artt. 11 bis e 11 ter della L.R. 79/2012;
  • certificati di iscrizione nelle liste elettorali;
    dichiarazione di presentazione delle candidature firmata, anche in atti separati, dal prescritto numero degli aventi diritto al voto di cui al comma 2 dell’art. 11 del regolamento elettorale (DPGR 20 dicembre 2018, n. 71);
  • La consegna della lista dei candidati deve avvenire negli orari di apertura dell’ufficio elettorale temporaneo del Consorzio di riferimento, compresi tra il 28/02/2019 e il 04/03/2019

Si suggerisce comunque di consultare la L.R. 79/2012 ed il Decreto del Presidente della Giunta Regionale 20.12.2018 n. 71/R (“Disposizioni sul procedimento elettorale per le elezioni dell’Assemblea e del Presidente dei Consorzi di Bonifica”) recante il Regolamento di attuazione dell’art. 11, comma 5, della Legge Regionale n. 79/2012, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 59, Parte Prima, del 21.12.2018

Documenti utili ai fini della presentazione delle liste di candidati

Per facilitare l’esercizio del diritto di candidatura, i Consorzi hanno predisposto (e possono essere scaricati) i facsimili per:

presentazione delle liste di candidati

accettazione della candidatura

designazione del rappresentante di lista