News Gennaio 2019

Elenco provvisorio: per rettifiche e reclami c’è tempo fino al 24 gennaio 2019

Se, consultando l’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto del Consorzio di appartenenza,  gli interessati registrano errori nell’inserimento o nei dati riportati,  gli interessati possono presentare reclamo e richiesta di modifica, ai sensi del Regolamento elettorale.

Per farlo hanno 15 giorni di tempo, a partire dal 10 gennaio 2019, data di pubblicazione degli elenchi provvisori in tutti i Consorzi della Toscana.

Per la presentazione della richiesta di rettifica per comodità è possibile utilizzare i moduli scaricabili, in fondo a  pagina.

Per quanto riguarda la modalità di presentazione delle richieste, per agevolare i consorziati che ravvisano errori nelle loro posizioni,  è stata prevista, oltre alla spedizione  per pec o per raccomandata con ricevuta di ritorno, la consegna del modulo direttamente presso l’ufficio elettorale temporaneo, istituito presso la sede legale del Consorzio.

Scaduto il termine per la presentazione dei reclami e delle richieste di rettifica, il Presidente ha dieci giorni di tempo per valutare i documenti pervenuti e decidere sull’ammissibilità  o meno degli stessi.

La decisione sarà comunicata al consorziato.

Tenendo conto delle modifiche ritenute accoglibili,  sarà predisposto l’elenco definitivo degli aventi diritto al voto,   che costituisce il  titolo per  prendere parte alle elezioni per il rinnovo dei 15 membri elettivi delle Assemblee consortili.

 

 

I media locali danno notizia della pubblicazione dell’elenco provvisorio

Il 10 gennaio 2019, contestualmente alla pubblicazione dell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto sull’albo on line di ogni Consorzio di Bonifica e sull’albo pretorio dei comuni che ricadono nel comprensorio consortile, i media locali hanno dato ampia diffusione alla notizia.

Sui quotidiani La Nazione, Il Tirreno, La Repubblica, Il Corriere di Arezzo, il Corriere di Siena è apparsa l’inserzione che invita i consorziati a consultare l’elenco di interesse e a verificare la propria posizione.

 

LEGGI L’INSERZIONE

Consegnato ai comuni l’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto

Ogni Consorzio ha trasmesso notizia della pubblicazione dell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto ai comuni del comprensorio di competenza.

La notizia è stata pubblicata sull’albo pretorio di ogni ente.

Il Consorzio inoltre ha consegnato l’elenco degli aventi diritto al voto a tutti i comuni che ricadono nel perimetro consortile su supporto informatico (dvd, cd…).

Gli interessati possono quindi consultare l’elenco rivolgendosi all’ufficio comunale più vicino.

LEGGI L’AVVISO

Pubblicato l’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto

Il 9 gennaio 2019  il Presidente di ogni Consorzio di Bonifica ha approvato l’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto del suo comprensorio.

Successivamente l’elenco è stato pubblicato, in ottemperanza a quanto previsto dal regolamento regionale e, dal 10 gennaio 2019, è disponibile sull’albo on line del Consorzio di appartenenza, sull’albo pretorio dei comuni che ricadono all’interno del comprensorio consortile,  oltre che su questo sito. (VEDI)

L’elenco rimane a disposizione per la consultazione per 15 giorni.

Chi ravvisa errori o omissioni nei dati ha la possibilità di  presentare richiesta di rettifica o reclamo entro il 24 gennaio 2019.

Approvato l’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto per il rinnovo della governance consortile

Con il decreto di indizione delle elezioni, si è aperto l’iter per il rinnovo della governance del sistema toscano della bonifica.

Il 9 gennaio 2019, il percorso ha fatto un altro passo avanti: il Presidente di ogni  Consorzio ha approvato l’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto.

L’elenco contiene i nominativi di tutti i soggetti (persone fisiche o giuridiche) ricavati dal database relativo al contributo consortile dell’anno che precede quello di indizione delle elezioni.

L’elenco provvisorio sarà pubblicato dal giorno successivo all’approvazione sull’albo consortile (10 gennaio 2019), sull’albo pretorio dei comuni del comprensorio, oltre che su questo sito, e rimarrà a disposizione per 15 giorni.

Gli interessati possono consultarlo e scaricarlo.

CONSULTA L’ELENCO PROVVISORIO

 

Dal 2 al 6 aprile si sceglie la nuova governance dei consorzi di bonifica

Dal 2 al 6 aprile 2019 si vota  per il rinnovo della governance dei Consorzi di Bonifica: un appuntamento importante per i cittadini che avranno la possibilità di scegliere direttamente i componenti elettivi della loro assemblea consortile.

Tutti insieme, i Presidenti dei sei Consorzi di Bonifica della Toscana, il giorno 8 gennaio 2019,  hanno indetto le elezioni, nel rispetto della LR 79/2012 e del regolamento elettorale, che disciplinano la materia.

Tante le novità rispetto al passato e  tutte indirizzate a favorire la massima partecipazione al voto.

La prima: i consorziati potranno votare in ogni comune del comprensorio di appartenenza, scegliendo il seggio più comodo.

La seconda: si voterà per più giorni, proprio per consentire a chi vuole esercitare il proprio diritto di farlo, scegliendo il momento migliore.

La terza: i seggi rimarranno aperti non stop dalle 9 alle 19 in tutti i Consorzi. Cambieranno invece, di Consorzio in Consorzio, il numero dei seggi e il numero di giorni  in cui rimarranno a disposizione dei votanti. Queste due variabili saranno decise da ogni ente di concerto con la Regione Toscana in rapporto al numero dei consorziati e alle caratteristiche del territorio.

La quarta: esiste un sito unico regionale www.bonificalvoto.toscana.it dove i votanti potranno trovare tutte le informazioni  per esercitare il loro diritto. In questo spazio web, tra l’altro, saranno consultabili on line, con ricerca puntuale o con ricerca in ordine alfabetico, gli elenchi dei consorziati. Sarà quindi estremamente facile  verificare direttamente l’inserimento del proprio nominativo nell’elenco degli aventi diritto al voto del Consorzio di appartenenza.

Se qualcosa non quadra? Nessun problema. Chi ravvisa errori o dimenticanze ha 15 giorni di tempo dalla data di pubblicazione dell’elenco (il 10 gennaio 2019) per segnalarlo con pec o raccomandata con ricevuta di ritorno al Consorzio di appartenenza o consegnando direttamente la richiesta all’ufficio elettorale temporaneo, istituito presso la sede legale consortile.

Sulla base della valutazione delle richieste pervenute, sarà elaborato, approvato e  pubblicato l’elenco definitivo degli aventi diritto al voto: il vero lasciapassare per esercitare il diritto e decidere chi governerà il Consorzio per i prossimi cinque anni.